La lana di pecora

La lana di pecora locale di montagna è fantastica.
Allora e oggi.

La fibra di lana ha la funzione speciale di regolare il calore e il freddo in modo naturale. Grazie all’aggraffatura e alle cavità all’interno della fibra, che possono intrappolare molta aria, ha un buon isolamento termico. Può anche assorbire il vapore acqueo all’interno della fibra, ma respinge l’acqua in superficie.

La lanolina, che ricopre ogni singola fibra come uno strato di cera, è quindi un componente importante della lana di pecora. Il lavaggio delicato la preserva premettendole di sviluppare tutte le sue proprietà.

Perché lana di pecora?

La lana di pecora è antinfiammatoria, stimola la circolazione sanguigna e respinge i germi. Respinge lo sporco e non si sgualcisce quasi mai, perché la fibra è molto elastica. A differenza delle fibre sintetiche, non assorbe molti odori (ad esempio il sudore) e ha una funzione autopulente naturale: gli odori assorbiti vengono rilasciati nuovamente nell’aria e basta lasciarla un po’ all’aria fresca per ridare alla lana un odore neutro e fresco.

Un bel po’ di proprietà ingegnose, vero? Ecco perché siamo i più grandi fan della nostra lana di pecora di montagna locale.